PROSSIMO TREKKING IN TOSCANA
Salivoli - Baratti


Conduce: Marco C.
Dislivello: 300m in salita e 300 m in discesa
Tempo di percorrenza ore 4/5
Lunghezza; km 12
Difficoltà:  T
Difficoltà
 
Ritrovo: presso la sede del Gruppo Trekking alle ore  7.45 partenza ore 8.00

 
Il percorso si svolge prevalentemente lungomare, attraversando incantevoli calette e la attigua macchia mediterranea.

In particolare attraverseremo:

Fosso alle canne; Punta Rio Fanale;Punta della Galera;Cala Sanquirico , poi aggiungeremo anche la famosa "Buca delle fate" , Cala Buia e il promontorio di Baratti.

Per chi è interessato sarà possibile effettuare una visita al Parco Archeologico di Populonia e/o fare un bel bagno, tempo permettendo.

Una curiosità: nella Piazza Curzio Desideri  e alla Rocca di Populonia furono girati alcuni esterni 

del film di Virzì "Io e Napoleone" del 2006.

 

Un itinerario sui passi del celebre Corpo Militare istituito dai Granduchi di Toscana per la sorveglianza del Promontorio di Piombino, tra resti archeologici, antichi monasteri e suggestive calette. La traversata del Promontorio è uno dei pochi sentieri sulla Costa degli Etruschi che si svolgano lungo la scogliera e ci riserverà quindi una sintesi degli ambienti rappresentativi della nostra Toscana, dalla colline ammantate di Macchia mediterranea alle rupi costiere battute dai venti occidentali, in un susseguirsi di scorci panoramici belli da togliere il fiato.
Il mitico sentiero dei Cavalleggeri segnavia n.302 che, con continui sali scendi attraversa il promontorio lato mare fino ad arrivare al golfo di Baratti Populonia.
Il sentiero prima largo poi sempre più stretto, si immerge nelle più svariate piante di macchia mediterranea. La cartellonistica informativa, ben fatta, ci aiuta con foto a riconoscere le varie piante. (fino al fosso alle Canne siamo sul percorso botanico).
La prima località che troviamo è fosso alle Canne poi a un bivio sulla sinistra seguiamo il segnavia 302 che in 30 minuti di ripida discesa ci porta alla Cala San Quirico.
Al bivio successivo continuiamo a diritto sentiero 302 per la Buca delle Fate scogliera e panorama da sogno
Dopo aver fatto alcuni sali scendi arriviamo a Baratti. qui ci aspetta un meritato bagno.

 

INFORMATIVA: questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti.

Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per saperne di piu'

Accetto